THD HRStation: screening anorettale avanzato - THDLAB - IT

  • THD® HRStation: stazione proctologica integrata per la diagnosi e la terapia delle lesioni anali precancerose
  • THD® HRStation: applicazioni e utilizzo
  • THD® HRStation: caratteristiche e vantaggi

THD® HRStation: stazione proctologica integrata per la diagnosi e la terapia delle lesioni anali precancerose

THD® HRStation è il sistema definitivo per lo screening e il trattamento delle lesioni precancerose dell’ano.

Dal design innovativo e compatto, THD® HRStation fornisce video e immagini in alta risoluzione del canale anale e della zona perianale grazie a una Videocamera 4K e a una Workstation ad elevate prestazioni con software dedicato.

THD® Procto Software

THD® HRStation è basata sul software THD® Procto Software che consente di eseguire con un’unica suite tutte le operazioni diagnostiche effettuate durante la visita.

THD® Procto Software offre una suite modulare per la gestione degli utenti e dei pazienti e permette al proctologo di realizzare un report per ogni esame. Un doppio pedale USB consente di controllare le principali funzioni del software in modo agevole e intuitivo.

L’ operatore ha inoltre la possibilità di stampare il report degli esami tramite una stampante laser a colori 4X. La stampante laser permette la refertazione dell’esame con immagini stampate di notevole qualità e nitidezza.

THD® Procto Software è un Dispositivo Medico di Classe IIA.

THD® Light-Scope Procto HRA & THD 4K CAM: la miglior visione digitale per HRA

Il proctoscopio monouso THD® Light-Scope Procto HRA completa la configurazione di THD® HRStation e permette di eliminare la necessità di fonti luminose esterne grazie alla potente luce LED integrata. Le ampie finestre laterali adiacenti alla videocamera consentono un facile accesso all’area esaminata per una visione ottimale e per l’esecuzione di biopsie e trattamenti ablativi.

Grazie alla videocamera 4K e al monitor 4K UHD con display da 32”, l’operatore può visionare le immagini riprodotte sullo schermo anche da distanze considerevoli.

THD® Smoke Evacuator

L’evacuatore di fumi THD® Smoke Evacuator, dotato di 3 porte per la massima versatilità delle connessioni, è leggero, compatto e ultrasilenzioso. THD® Smoke Evacuator permette di rimuovere il fumo chirurgico generato durante la procedura di ablazione riducendo i rischi per gli operatori sanitari.

THD® Laser Station con THD® Light-Scope Procto HRA Laser per il trattamento delle lesioni AIN tramite Laser CO2

THD® HRStation è inoltre dotata di un sistema di ablazione laser delle lesioni intraepiteliali anali: THD® Laser Station.

THD® Laser Station è un sistema di ablazione laser CO2 che emette un fascio di luce coerente ad una lunghezza d’onda di 10.6 micrometri, fortemente assorbita dall’acqua, e quindi dai tessuti umani.

Questa sua caratteristica rende THD® Laser Station lo strumento ideale per numerose applicazioni in campo proctologico con differenti modalità operative (onda continua, pulsato e superpulsato).

THD® Laser Station, abbinata al manipolo monouso brevettato THD® Light-Scope Procto HRA Laser, consente la focalizzazione del fascio all’interno dell’anoscopio chirurgico per la diagnosi e il trattamento delle lesioni precancerose indotte da HPV.

Il modulo per il trattamento laser delle lesioni anali precancerose è poi dotato di un sistema integrato di aspirazione dei fumi che consente di trattare un’ampia gamma di lesioni anali in modo sicuro e agevole per lo specialista.

Per saperne di più su caratteristiche e vantaggi di THD® Laser Station e THD® Light-Scope Procto HRA Laser, clicca qui.

Torna su

THD® HRStation: applicazioni e utilizzo

Gli ambiti di applicazione e utilizzo di THD® HRStation sono molteplici:

  • Diagnosi
    L’anoscopia ad alta risoluzione effettuata con THD® HRStation è uno degli esami più efficaci per lo screening delle lesioni neoplastiche intraepiteliali anali e in particolare del carcinoma anale.
    Il settaggio personalizzato dei mezzi di contrasto consente di selezionare acido acetico o Lugol per l’evidenziazione delle lesioni. Tale settaggio permette di ottimizzare l’immagine dopo la somministrazione del mezzo di contrasto per una migliore visibilità delle lesioni tramite magnificazione. Durante l’esame è infatti possibile ingrandire la visualizzazione delle lesioni in pochi e semplici passaggi, passando da una visione 19X a 39X e fino a una magnificazione 58X che consente di identificare anche le anomalie di dimensioni più ridotte.
  • Biopsia
    Nel caso in cui vengano identificate e diagnosticate lesioni o anomalie, con THD® HRStation è possibile effettuare una biopsia per identificare eventuali cellule displastiche.
    Le ampie fenestrature laterali dell’anoscopio THD® Light-Scope Procto HRA consentono l’accesso alla zona in esame senza la necessità di rimuovere la telecamera. Questo rende possibile l’inserimento di qualsiasi pinza bioptica sotto visione magnificata.
  • Trattamento
    THD® HRStation offre diverse soluzioni per il trattamento delle lesioni intraepiteliali anali, tra cui l’elettrocoagulazione e la fotovaporizzazione tramite Laser CO2 grazie alla THD® Laser Station.
    Il trattamento di fotovaporizzazione consente di ablare lesioni anche importanti in ambito ambulatoriale, grazie all’effetto del laser CO2, con minimi effetti collaterali e minimo disagio per il paziente. THD® Laser Station è inoltre dotata di un sistema di controllo che consente di garantire un’elevata precisione nel valore di energia erogata, riducendo rischi e disagi per il paziente.
Torna su

THD® HRStation: caratteristiche e vantaggi

La stazione proctologica integrata THD® HRStation e i suoi componenti presentano caratteristiche e vantaggi esclusivi:

  • Pratica ed ergonomica:
    • carrello dotato di un sistema di regolazione dell’altezza adattabile a differenti situazioni e operatori per una postura più ergonomica e confortevole.   proctoscopio
    • THD® Light-Scope Procto HRA e THD® Light-Scope Procto HRA Laser dotati di ampie finestre laterali per effettuare agevolmente procedure bioptiche e operatorie.
  • Compatta e versatile: 
    • le dimensioni ridotte della stazione proctologica rendono possibile l’esecuzione di esami e procedure anche negli ambienti più stretti.
    • possibilità di eseguire gli esami con il paziente in posizioni diverse (decubito laterale, prona o litotomica dorsale) senza necessità di riposizionare l’attrezzatura.
    • rilevamento video di movimento in alta risoluzione e acquisizione di immagini statiche senza l’utilizzo di ulteriori videocamere digitali.
    • pratico cestello porta oggetti ed accessori portastrumenti integrati.
  • Pronta all’uso:
    • non richiede calibrazione dei singoli strumenti.
    • assenza di parti mobili che necessitano di riparazioni o manutenzioni periodiche.
    • proctoscopio THD® Light-Scope Procto HRA e THD® Light-Scope Procto HRA Laser con fonte di luce LED integrata.
  • Sicura e affidabile:
    • efficace aspirazione dei fumi e dei fluidi durante le procedure. 
    • proctoscopio e videocamera connessi in modo solidale ed univoco con elevata qualità e stabilità della connessione per una precisa identificazione della porzione anatomica visionata, senza necessità di variazioni nell’inquadratura, angolazione e illuminazione.
    • maniglia posteriore di trascinamento per un’agevole manovrabilità.
    • 4 ruote rotanti con freni integrati per una maggiore sicurezza e stabilità.
    • immagini del canale anale sempre centrate durante l’intera procedura.
    • possibilità di stampare immagini di notevole nitidezza e qualità per la refertazione e i successivi controlli grazie alla stampante laser a colori 4X.
  • Standardizzata:
    • permette a chirurgo, assistenti e osservatori di vedere e confrontare le stesse immagini di alta qualità.
Torna su
Hai bisogno di aiuto?

Contatta THD

Le risorse destinate agli Operatori Sanitari